Privacy Policy
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Insegnante di sostegno e supplenze

  1. #1

    Predefinito Insegnante di sostegno e supplenze

    Ciao, sono la mamma di Christian che frequenta la quarta alla primaria. Vorrei sapere come posso fare per impedire che l'insegnante di sostegno venga sistematicamente usata per fare supplenza alla classe durante le ore assegnate a Christian. E' una cosa che succede dalla prima ma di solito era un'ora ogni tanto, quando l'insegnante comunicava l'assenza al mattino e non si era ancora provveduto a trovare una supplente. Quest'anno, con l'emergenza Covid, questa cosa si ripete spesso, ad esempio nell'ultima settimana ha perso 6 ore!! Ho scritto alla dirigente scolastica senza avere risposta, adesso mi sono stancata e vorrei passare alle vie di fatto, se ci sono. Mi raccontate la vostra esperienza?
    Grazie
    Marina

  2. #2
    Administrator Pinguino reale L'avatar di paola
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Conza della Campania, Italy
    Età
    47
    Messaggi
    5,234

    Predefinito

    Ciao marina. Come prima cosa ti chiedo lui in questo momento sta facendo didattica in presenza o didattica distanza? altra cosa la lettera l’hai inviata solo la scuola o anche all’ufficio scolastico regionale per conoscenza? Le richieste scritte se ti è possibile mandale sempre via PEC in modo che anche facile mandarle per conoscenza ad enti che supervisiona no il buon operato delle scuole.
    Insegnante di sostegno viene utilizzato per fare supplenza all’interno della classe di Christian durante le sue ore? Oppure viene mandato in altre classi a sostituire altri insegnanti? te lo chiedo perché a memoria mi sembra che ci siano state delle sentenze contrastanti su questo punto, Per cui c’è giurisprudenza contrastante. Ti incollo alcuni riferimenti normativi che opportuno indicare all’interno della richiesta di motivazione scritta.

    Quote Originariamente inviato da la circolare del MIUR n.4274 del 4 agosto 2009 “Linee guida sull’integrazione scolastica degli alunni con disabilità”.
    “ l’insegnante per le attività di sostegno non può essere utilizzato per svolgere altro tipo di funzioni. Se non quelle strettamente connesse al progetto d’integrazione, qualora tale diverso utilizzo riduca anche in minima parte l’efficacia di detto progetto ”
    Come puoi vedere si fa riferimento al progetto di integrazione dell’alunno, per cui per contestare la supplenza nella classe dell’alunno devi dimostrare che la lezione fatta dall’insegnante di sostegno a minore efficacia in tal progetto.

    Quote Originariamente inviato da la nota ministeriale 9839 dell’8 novembre 2010
    “ Appare opportuno richiamare l’attenzione sull’opportunità di non ricorrere alla sostituzione dei docenti assenti con personale in servizio su posti di sostegno. Salvo casi eccezionali non altrimenti risolvibili ”
    "Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono e per questo si chiama presente"

  3. #3

    Predefinito

    Ciao, approfitto per un problema su una questione simile... I professori di sostegno hanno scritto nel pei che in loro assenza Gabriele sarà supportato sempre da un supplente. In realtà questo per evitare che crei problemi in classe. Comunque, io ho chiesto che sia formalizzato che il supplemente deve essere adeguatamente supportato e informato dai docenti di classe (o dai professori di sostegno) su quello che deve svolgere con Gabriele. Loro non vogliono scriverlo perché non se la sentono di garantirlo. Cosa ne pensate? Tenete presente che i sostegni per gravi motivi familiari sono spesso assenti.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •