Privacy Policy
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 27

Discussione: aspettando la visita di invalidità civile

  1. #1

    Predefinito aspettando la visita di invalidità civile

    Buonasera a tutti, volevo sapere voi quanto tempo avete aspettato? Stiamo aspettando di essere chiamati alla visita x il riconoscimento di invalidità ecc.. quanto tempo ci vuole? Come funziona?
    Grazie x le vostre risposte sempre molto gentili.
    Buona notte Angela
    Ultima modifica di mariasole; 07-11-2016 a 02:02

  2. #2

    Predefinito

    Ciao Angela,
    Noi abbiamo presentato la richiesta a inizio maggio di quest'anno. Ci hanno messo pochissimo, tipo tre settimane a convocarlo per tre settimane dopo. Mi pare a metà giugno abbiamo fatto la visita, poi la lettera l'abbiamo ricevuta tipo un mese dopo, non ricordo bene perché eravamo in viaggio. Per la visita abbiamo fatto fotocopia di ogni esame, ogni cartella e i documenti nostri e di Paolo. È importante sapere che quando il medico ha inserito a terminale la certificazione Inps, poi la pratica va mandata avanti tramite patronato o altro ente, altrimenti non arriva più alla commissione.

  3. #3

    Predefinito

    Ciao Dorothea
    Noi abbiamo fatto domanda i primi di ottobre dove ci hanno detto che poi ci arrivava la comunicazione via posta con data e luogo della visita e dopo sempre per posta la risposta se la domanda è stata accettata o bisogna fare il ricorso.
    Speriamo che prima di Natale riusciamo a fare tutto perché vorrei salire a Milano.
    In questi ero un'altra (sono riuscita a mettere via le preoccupazioni) e anche Christian è stato bene sono venuti a trovarci mia sorella e la bisnonna ed è stato amore a prima vista.
    Ciao cara
    Buona giornata

  4. #4

    Predefinito

    Natale a Milano???? Vabbè che fuggi da Foggia non pe' Foggia ma pe' li foggiani, però non è che Milàn nelle feste sia tutta 'sta gioia.
    Bene che stai meglio, benissimo e certo che la famiglia lo adora, chissà che bel frugolino...Un bacio, buona giornata.

  5. #5

    Predefinito

    Ciao,
    purtroppo il tempo d'attesa non è uguale in tutta Italia, ma dipende dalla provincia o meglio dalla commissione integrata (ASL E INPS) di appartenenza, mediamente un mese. Se hai dato anche cell e mail oltre alla raccomandata arriva anche sms e mail. Sicuramente un patronato o un'associazione per la sindrome o disabili in genere, sono più informati sulla situazione locale, sui membri della commissione e su varie dritte per la visita.
    Anche l'esito della visita dipende dalla commissione, io ho dovuto far ricorso, (prov Chieti), nella provincia vicino (Pescara) riconoscono subito l'accompagnamento.
    Spero che hai richiesto nello stesso tempo anche la visita per il riconoscimento dell'Handicap Legge 104/92, in modo da far una vista sola. La "104" è molto utile non solo per i permessi lavorativi... congedi.. ecc, ma anche per gli acquisti con l'IVA al 4%, come l'auto (con anche detrazione IRPEF) ed esenzione bollo auto.

  6. #6

    Predefinito

    Ciao per noi i tempi sono stati brevi.
    Bimbo nato a Dicembre, domanda inoltrata a Gennaio e riconoscimento ottenuto a Marzo, in mezzo c'è stata la visita.
    Le comunicazioni sono arrivate tutte via posta e i verbali sono arrivati separati, prima quello del riconoscimento ex 104 poi dopo qualche giorno quello dell'accompagno.
    All'inizio avevano riconosciuto accompagno solo per un anno (e dopo 9 mesi siamo stati pure chiamati a visita straordinaria per vedere se la sindrome c'era ancora ), poi risolto con il ricorso in regime di autotutela.
    Noi siamo in Sardegna.

  7. #7

    Predefinito

    Anche io veloce come Dorothea. Ma la zona è la stessa. Ho avuto problemi per i soldi ch non arrivavano mai e poi c'era una carta che il patronato non aveva mandato una volta risolta la cosa sono arrivati anche gli arretrati. Ciao

  8. #8

    Predefinito

    Noi abbiamo aspettato tre mesi.
    Poi ne abbiamo atteso quasi sei per avere il contributo mensile, prima dell'indennità di frequenza e dopo due anni dell'accompagnatoria, che è arrivato, con gli arretrati, dal giorno della visita della commissione.
    Tanti in bocca al lupo!

    p.s. preparati...io ODIO queste visite delle commissioni. Le trovo molto ... poco confacenti al mio amore di mamma... e mi sembra che tolgano a Mariasole, in quel momento, la sua dignità.
    Secondo me non dovrebbero essere necessarie a chi ha una disabilità dalla nascita, ma solo a chi lo è diventato dopo la nascita; intendo...non è che visitandola, la sua condizione genetica cambi.
    La bellezza è nella diversità e nelle"diverse diversità" c'è la vera completezza.

  9. #9

    Predefinito

    Buonasera Dorothea mi farebbe piacere mettermi in contatto con te.
    Mi puoi aiutare? Leggo i tuoi messaggi e ti sento sicura forte sai il fatto.
    Ho bisogno di essere guidata passo x passo.
    Oggi siamo stati in visita con il neuropsichiatra e mi ha detto che x la situazione di Christian non serve sto tipo di visita,che non ha bisogno di fare fisioterapia e quindi non mi ha fatto la richiesta..
    La pediatra mi ha consigliato un centro dove dovremo appunto fare fisioterapia e mi sono fatta un giro a settembre dove mi hanno detto di fare questa visita e poi con il referto tornare da loro x iniziare la fisioterapia..
    Come mi devo muovere?
    Non ci capisco più niente..
    Mi puoi aiutare?
    Scusa di dove sei?
    Grazie x le risposte
    Buona notte
    Angela

  10. #10

    Predefinito

    Ciao Angela, noi siamo di Varese e Paolo è seguito, dalla nascita, all'ospedale del Ponte. Alle dimissioni ci avevano già fissato gli appuntamenti con la neuropsichiatra infantile e il follow-up di fisiokinesiterapia. Anche lui non aveva bisogno di fisioterapia, ma periodicamente incontrava la terapista dello sviluppo dell'ASL che ci dava indicazioni sulle proposte di esercizi da fare a casa per facilitare l'acquisizione delle tappe motorie. Invece, ogni tre mesi circa, la Neuropsichiatra Infantile, lo vede, fa una valutazione neurocomportamentale e dà indicazioni su come proseguire. Adesso dovremmo inserirlo in un percorso di psicomotricità e logopedia, presso un'associazione da lei indicata che opera nel nostro comune.

    La NPI dell'ASL è la persona a cui farai riferimento durante l'età evolutiva.
    Il centro che ti hanno indicato ha una sua NPI che fa una prima valutazione e poi consiglia il percorso presso il centro stesso.

    Da Regione a Regione possono esserci differenze, però di solito è l'ospedale che vi ha dimessi a riferirvi al NPI e all'eventuale ambulatorio per la SdD.
    Puoi contattarmi in privato, se pensi che possa aiutare, io in realtà più di questo non so.
    Potresti anche sentire la sezione di Foggia dell'AIPD e sentire quali sono i servizi intorno a voi e come hanno fatto le altre famiglie.

    Un bacione.

  11. #11

    Predefinito

    Grazie!!
    Quando ci hanno dimesso non ci hanno indirizzato nessuno,quelli che ho fatto e stiamo facendo è grazie alla pediatra.
    Oggi siamo stati x il bilancio e iniziamo lo svezzamento..anche lei non è d'accordo con il referto del neuropsichiatra ASL xche ritiene che Christian può e deve fare fisioterapia mi ha mandato in visita in ospedale, anche x quanto riguarda gli ormoni della tiroide non è d'accordo xche allo screening neonatale e stato fatto ed era ok e se non fosse stato così Christian avrebbe problemi con la crescita invece sta crescendo bene il mio vitellino benedica.
    Si sto cercando di organizzarmi x andare a visitate Aipd sono anche in contatto con Amarena.
    Scusami
    Grazie
    Un bacio

  12. #12
    Super Moderator Pinguino reale L'avatar di maddy
    Registrato dal
    May 2008
    residenza
    brianza
    Età
    51
    Messaggi
    2,558

    Predefinito

    scusa non ho capito.... gli ormoni della tiroide qualcuno li vuol far controllare e la pediatra non è d'accordo, è così?
    Nelle persone con sdd la tiroide viene controllata con cadenza almeno annuale perchè la disfunzione della tiroide è relativamente frequente, può comparire ovviamente anche dopo la nascita, ed è bene che sia diagnosticata tempestivamente perchè non diventi un problema vero.
    Maddalena, mamma di Monica, 11 anni

  13. #13

    Predefinito

    Ciao Maddalena si il neuropsichiatra mi ha richiesto gli esami.
    Christian ha 5 mesi e la pediatra ha detto di aspettare xche cresce bene e se avesse problemi di tiroide avrebbe un ritardo nella crescita e allo screening neonatale era tutto ok..
    Mi ha detto che si sono da ripetere prima dell'anno che fare anche quello per l'intolleranza al glutine..

    P.s ho visto che sei di Brianza? Dove?

  14. #14
    Super Moderator Pinguino reale L'avatar di maddy
    Registrato dal
    May 2008
    residenza
    brianza
    Età
    51
    Messaggi
    2,558

    Predefinito

    sì anche la celiachia viene controllata con cadenza annuale. Mi sembra che la vostra pediatra sia molto informata, e già questo è un gran bene, perchè non sempre è così.
    Io sono di Monza
    Maddalena, mamma di Monica, 11 anni

  15. #15

    Predefinito

    Noi non facciamo controlli annuali....a parte x vista ed udito
    ......basta guardarsi negli occhi per scoprire il nostro percorso.....il percorso dell' Amore.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •