Privacy Policy
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Libri personali per il linguaggio

  1. #1

    Predefinito Libri personali per il linguaggio

    Ciao a tutti
    Vorrei chiedervi consiglio sulla creazione di semplici libricini per favorire l'apprendimento del linguaggio.

    Sono stata a York al forum di ricerca per la SDD ed una ricercatrice inglese ha individuato uno stretto legame fra l'uso di libri personali (che poi somo semplici A4 messi in mappettine e legati!) e lo sviluppo del vocabolario e della produzione verbale, giustificato dall' equazione
    Emozione (storie ed oggetti vicini all'esperinza del bambino)
    + intensità (il libro mira ad insegnare 1 solo suono o vocabolo ripetuto molte volte)
    = apprendimento

    Noi usiamo per ora libri di suoni singoli con Xavi (2,5 anni) affinché impari a produrre volontariamente i suoni che sa gia fare ed ho visto che funzionano.
    Vorrei passare a fare dei libricini con parole intere, visto che so che verbalmente ne fa ancora poche.

    Qualcuno di voi ha esperienza? Li usate anche voi? Consigli?

    Grazieee

  2. #2

    Predefinito

    Non posso mettere "mi piace", ma sai che è come se l'avessi fatto!
    Paola.....mamma di di due tesori: Alessandro (30/11/05) e Christian (8/4/14)

  3. #3

    Predefinito

    Grazie

    Cercavo qualche info in più per capire come passare dai suoni alle parole... o alle sillabe...
    Alcuni con bimbi più grandi mi hanno consigliato la comunicazione alternativa aumentativa con i simboli.

  4. #4
    Administrator Pinguino reale L'avatar di paola
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Conza della Campania, Italy
    Età
    45
    Messaggi
    5,205

    Predefinito Libri personali per il linguaggio

    Dovrei averne già scritto sul forum ma ora non posso cercarti il thread. Comunque te lo confermo: funziona. Noi con Davide abbiamo battuto molto sull 'emotività legata al ricordo per far sviluppare il linguaggio e la lettura. Gli avevano regalato un piccolo album per foto e abbiamo usato quello. Avevo fatto a lui le foto creando delle mini storie su di lui parlandone in terza persona, tipo "Davide va in piscina" con tutta la sequenza mettendo brevi frasi sotto ogni foto, tipo "Davide parte da casa" Davide arriva in pacina Davide mette il costume ecc
    "Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono e per questo si chiama presente"

  5. #5

    Predefinito

    Eccomi........anche a noi la NPI aveva consigliato la comunicazione alternativa aumentativa...........inizialmente "trasformando" i libretti preferiti di Stefano e in seguito abbiamo creato, naturalmente con il loro aiuto, dei libri con le nostre foto.............per farti degli esempi, la foto di ogni componente della famiglia che faceva delle determinate azioni (molto semplici tipo mangiare la minestra, piuttosto che una mela ecc.) e poi foto di Stefano al baby parking, oppure mentre giocava con Alice e devo ammettere che, nonostante la mia diffidenza iniziale, per Stefano sono stati davvero molto utili per lo sviluppo del linguaggio. Li conservo ancora tutti anche se ormai lui non è ha più bisogno.

    Un'altra cosa molto utile è stato il "quaderno dei resti", ne aveva uno da tenere alla scuola materna, dove le insegnanti mettevano le foto (oppure facevano i disegni) quando venivano fatte delle attività particolari, ogni 15 giorni lo portavo a casa e lo leggevamo insieme così anche lui mi raccontava cosa facevano a scuola...............e allo stesso modo ne avevamo anche uno noi a casa che aggiornavamo ogni volta che facevamo qualcosa di bello, soprattutto nel week end, e al lunedì mattina quando i suoi compagni raccontavano cosa avevano fatto alla domenica, lui apriva questo quaderno e a modo suo raccontava cosa aveva fatto lui.

    Avevamo anche i memory personalizzati, cioè due carte uguali con delle foto di ogni componente della famiglia, oltre a noi anche i nonni, gli zii e il cuginetto.......e mentre giocavamo io ripetevo cosa c'era nell'immagine, a lungo andare ha iniziato a ripeterlo anche lui.

    Se hai bisogno o piacere di vedere come sono fatti dimmelo..............cercheremo il modo di inviarti qualche immagine.

    Un abbraccio e un bacio a tutti
    ...a modo tuo camminerai e cadrai, ti alzerai sempre a modo tuo...

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •