Privacy Policy
Pagina 2 di 8 primaprima 123456 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 16 a 30 su 114

Discussione: Esenz.ticket sui farmaci,invalidità e ind di accompagnamento

  1. #16

    Predefinito

    ciao nunzio anche carlotta ha codice 051 per patologia con indicazione forma morbosa o condizione soggettiva,percepisce l'indennità di frequenza dalla nascita(alla prima visita della commissione cariotipo alla mano ci chiesero quale era il problema!!!)spesso ci siamo chiesti e ci chiediamo tuttora,anche alle luce delle sentenze da te scritte se chiedere l'aggravamento per l'indennità di accompagnamento.abbiamo provato a chiedere in via informale ...se è suo diritto...la risposta del funzionario non ci ha incoraggiato.provocazione...e se ci presentassimo alla visita con già l'avvocato per il ricorso?è l'umiliazione di queste visite che ci frena.
    marina

  2. #17

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da marina
    ciao nunzio anche carlotta ha codice 051 per patologia con indicazione forma morbosa o condizione soggettiva,percepisce l'indennità di frequenza dalla nascita(alla prima visita della commissione cariotipo alla mano ci chiesero quale era il problema!!!)spesso ci siamo chiesti e ci chiediamo tuttora,anche alle luce delle sentenze da te scritte se chiedere l'aggravamento per l'indennità di accompagnamento.abbiamo provato a chiedere in via informale ...se è suo diritto...la risposta del funzionario non ci ha incoraggiato.provocazione...e se ci presentassimo alla visita con già l'avvocato per il ricorso?è l'umiliazione di queste visite che ci frena.
    Vi consiglio l'istanza di aggravamento accompagnata da una buona relazione del medico curante (il quale potrebbe anche accompagnarVi il giorno della visita) e contestuale istanza ai sensi della legge 104 del 1992 (1). Sconsiglio la presenza dell'Avvocato perchè potrebbe indispettire. Non so cosa Vi abbia detto il funzionario per scoraggiarVi, ma una nuova domanda apre comunque la possibilità di ricorrere al giudice ordinario (e qui serve l'avvocato e le sentenze che da qualche parte ho citato e che un buon avvocato conosce di sicuro).

    Io sostengo che debba essere erogata alle persone con SdD l'indennità di accompagnamento anche in virtù di quanto prescritto dalla seguente norma:

    L 289/2002
    Art. 94 (Disposizioni varie)
    3. In considerazione del carattere specifico della disabilita' intellettiva solo in parte stabile, definita ed evidente, e in particolare al fine di contribuire a prevenire la grave riduzione di autonomia di tali soggetti nella gestione delle necessita' della vita quotidiana e i danni conseguenti, le persone con sindrome di Down, su richiesta corredata da presentazione del cariotipo, sono dichiarate, dalle competenti commissioni insediate presso le aziende sanitarie locali o dal proprio medico di base, in situazione di gravita' ai sensi dell'articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, ed esentate da ulteriori successive visite e controlli.

    http://www.parlamento.it/parlam/leggi/02289l03.htm 27/12/2004


    Evidenzio che la mia (e di pochi intimi) interpretazione non è comunque condivisa dall'AIPD.

    (1) Consiglio la contestuale istanza ai sensi della legge 104 del 1992 in quanto così facendo si costringe la Commissione, qualora non voglia concedere l'indennità di accompagnamento ma solo quelle di frequenza, ad emettere due verbali fra di loro non coerenti: un verbale ai sensi della legge 104 del 1992, vincolato dalla legge citata, laddove l'interessato viene dichiarato portatore di handicap grave (riconoscendo quindi la sua necessità di assistenza), e l'altro verbale, di invalidità civile, laddove il minore è dichiarato con mere "difficoltà persistenti a svolgere i compiti della propria età ecc...".
    Ci sarà un giudice che si accorgerà di questo prima o poi?
    Pregando poi, non sprecate parole..., perchè il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno ancor prima che gliele chiediate [Mt. 6, 7-8]

  3. #18
    Administrator Pinguino reale L'avatar di paola
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Conza della Campania, Italy
    Età
    47
    Messaggi
    5,227

    Predefinito

    Nunzio visto che ci dai sempre informazioni molto utili e precise, ho pensato di modificare il titolo iniziale del tuo argomento in modo che chi si affaccia al forum x la prima volta possa reperirle subito
    "Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono e per questo si chiama presente"

  4. #19

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da paola
    Nunzio visto che ci dai sempre informazioni molto utili e precise, ho pensato di modificare il titolo iniziale del tuo argomento in modo che chi si affaccia al forum x la prima volta possa reperirle subito
    Va bene!

    Ho notato però che nella sezione Off Topic c'è l'argomento "Accompagnamento" simile a questo che invece si trova in "Vita Comune" (ho sbagliato io quando ho scritto il primo post sull'esenzione).

    Forse uno dei due va spostato per unirlo all'altro.
    Pregando poi, non sprecate parole..., perchè il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno ancor prima che gliele chiediate [Mt. 6, 7-8]

  5. #20
    Administrator Pinguino reale L'avatar di paola
    Registrato dal
    Jan 2006
    residenza
    Conza della Campania, Italy
    Età
    47
    Messaggi
    5,227

    Predefinito

    Grazie Nunzio per la segnalazione
    Purtroppo ancora non riusciamo a seguire tutto e a volte qualcosa sfugge.
    Informaticamente con questo programma non possiamo unire topic però non ti preoccupare in questo caso hai fatto bene ad aprire un nuovo thread xchè l'argomento iniziale era un altro poi, come spesso capita, la discussione si è articolata toccando + punti quindi va bene così
    In ogni caso il link della discussione a cui fa riferimento Nunzio sull'accompagnamento è:

    http://www.pianetadown.org/phpBB2/viewtopic.php?t=191

    tante volte dovesse servire così ci arrivate al volo
    "Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono e per questo si chiama presente"

  6. #21

    Predefinito

    I codici da mettere sulla ricetta rossa sono C02 per gli invalidi civili con indennità di accompagnamento; Il codice C04 è per gli invalidi civili minori di 18 anni con indennità di frequenza. I codici da 001 a 056 riguardano le esenzioni per patologie croniche e invalidanti;Gli invalidi civili al 100 per cento compresi i minori di 18 anni con assegno di accompagnamento possono fruire della prescrizione sulla ricetta rossa degli articoli di medicazione in caso di piaghe da decubito,fistole secernenti, ferite chirurgiche: Cotone idrofilo gr 250 una confezione, Garze compresse misure 10x10x25 o 18x40x12,o 36x40x12 fino a tre confezioni complessive,bende di garze orlate anch'esse di varie misure( 5 mtx005, 5mtx0,07;05mtx0,10 ) fino a tre confezioni complessive; Inoltre cerotto adesivo ipoallergenico (o di misura 5 mt x 2,50 oppure 5 mt x 5,00 una confezione complessivamente. Sono erogabili a totale carico del SSN farmaci di fascia C agli assistiti che fruiscono dei codici da 001 a 056(malattie croniche e invalidanti) ,Quelli con malattie rare (codici R99), soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie,trasfusioni e somministrazioni di emoderivati (codice N01),invalidi di guerra dalla 1 alla 5 ctg (codice G01) ,invalidi di guerra dalla 6 alla 8 ctg (codice G02) ,Vittime del terrorismo o della criminalità organizzata e loro familiari (codice V01),purchè per tutti loro il medico ne attesti la comprovata utilità per il paziente scrivendo "Legge 203/2000" o dizione analoga e controfirmando.Altri codici da specificare sulla ricetta rossa sono:CO1 invalidi civili 100per cento senza indennità di accompagnamento; CO2 invalidi civili al 100 per cento con indennità di accompagnamento; CO4 invalidi civili minori di 18 anni con indennità di frequenza; C05 ciechi o con residuo visivo non superiore a un decimo ad entrambi gli occhi-con eventuale correzione; C06 Sordomuti dalla nascita; L01 grandi invalidi del Lavoro dall'80 per cento al 100 per cento di invalidità; S01 grandi invalidi per servizio appartenenti alla prima ctg titolari di specifica pensione; E03 Titolari di assegno (ex pensione sociale) e loro familiari a carico.; E04 Titolari di pensioni al minimo,con più di 60 anni e loro familiari a carico con reddito inferiore a euro 8263,31 incrementato a 11362,05 in presenza del coniuge e in ragione di ulteriori euro516,00 per ogni figlio a carico. ;Codice F01 prestazioni a favore di detenuti e internati
    per trovare me stessa devo uscire da me stessa.devo cercare la mia identità in Dio e anche negli altri uomini.

  7. #22

    Predefinito

    Io vi riporto l'esperienza di Alice, non so se possa aiutarvi....Prima che ci arrivasse il certificato della Commissione la specialista, la neuropsiachiatra responsabile dell'ambulatorio sindromi, che la segue, mi ha fatto una certificazione, contestualmente all'iscrizione nel registro malattie rare (non so se la SDD rientra tra queste, ma la trisomia 18 sì!). In questa certificazione c'erano tutta una serie di esami, visite e prestazioni riabilitative (non farmaci perchè Alice non ne prende) che potevano essere utili e per i quali si richiedeva l'esenzione...Con questo certificato l'INAM mi ha rilasciato un tesserino di esenzione, il primo, perchè dopo l'arrivo del certificato di invalidità, sono ritornata all'INAM e mi hanno rifatto un nuovo tesserino, dove sono state annotate le due esenzioni: quella per le malattie rare e quella totale, non so a che pro, ma Alice ha due codici!! E poi sempre all'INAM ho fatto anche il foglio per ipanni gratuiti in farmacia...
    La cosa strana invece che è successa a noi e che ad Alice è stato riconosciuto l'accompagnamento, ma creo con un codice sbagliato????!!! Infatti non le è stato attribuito il codice citato da Nunzio, mi pare, ma come "minore non deambulante". Non so perchè, visto che i due codici hanno lo stesso effetto di produrre diritto all'accomapagnamento, ma Alice a quella visita c'è andata sulle sue gambe!!! Comunque è stata giudicata rivalutabile tra 5 anni....a quell'epoca avrà imparato a camminare!!!! Ovviamente scherzo!! Probabilmente non essendo una sindrome molto nota non sapevano che cosa scrivere, non lo so. I vostri bimbi sono stati giudicati da rivalutare anche loro, o è fino ai 18 anni?? So che per i bimbi down è diverso, mi pare che basti il cariotipo, ma non vedo allora perchè anche la trisomia di mia figlia non sia giudicata come la SDD....Mi chiarite un pò le idee?? Grazie

  8. #23

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Nunzio

    Non ho ancora ricevuto alcuna risposta alla mia mail! Ci avranno capito qualcosa della mia prosa claudicante?
    Vi informo che giovedì scorso sono stato contattato telefonicamente da un funzionario della Regione Puglia che mi ha innanzitutto confermato che ai minori con indennità di accompagnamento spetta l'esenzione totale su qualsiasi ticket e chiesto se avessi risolto il mio problema.

    Gli ho riferito, e riferisco ora anche a Voi, che, non accontentandomi della risposta verbale dell'impiegato dello sportello, ho formulato, contestualmente alle mail alla Regione, apposita richiesta scritta di esenzione (inviata con raccomandata) alla direzione generale dell'AUSL.

    Abbiamo "convenuto" di concedere all'AUSL un congruo termine per la risposta. Il funzionario mi ha fornito dei numeri diretti per ricontattarlo in caso di esito negativo (ovvero in mancanza di esito).

    Sarà mia cura informarVi ancora.
    Pregando poi, non sprecate parole..., perchè il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno ancor prima che gliele chiediate [Mt. 6, 7-8]

  9. #24

    Predefinito

    Dai non vi lamentate....noi con Gaia paghiamo tutto!!!!!!!!!
    Da quando non ha piu' il PEG non ha piu' esenzione, la sdd non e' considerata una categoria da esenzione per cui i farmaci ce li paghiamo tutti.....cioe' paghiamo per lei lo stesso ticket che paghiamo per noi, per cui per esempio alcuni antibiotici ci costano 8 dollari, alcuni 25, altri 40! Meno male che ora non si ammala quasi piu' senno' staremmo freschi!

  10. #25

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da chicchi123
    Dai non vi lamentate....noi con Gaia paghiamo tutto!!!!!!!!!
    Da quando non ha piu' il PEG non ha piu' esenzione, la sdd non e' considerata una categoria da esenzione per cui i farmaci ce li paghiamo tutti.....cioe' paghiamo per lei lo stesso ticket che paghiamo per noi, per cui per esempio alcuni antibiotici ci costano 8 dollari, alcuni 25, altri 40! Meno male che ora non si ammala quasi piu' senno' staremmo freschi!
    Anche in Italia i farmaci di uso più comune (la Tachipirina per la febbre, per fare un esempio), guarda caso, sono inseriti nella fatidica "fascia C" e quindi devono essere pagati per l'intero prezzo.
    Prova a immaginare cosa porto in detrazione dal reddito per spese farmaceutiche con due bimbi di tre anni e mezzo (Angelo) e di 17 mesi (Vittorio) perennemente ammalati (acciacchi di stagione) (1).

    Per mettere a confronto le due situazioni (Italia - Usa), però, bisogna anche valutare i due sistemi tributari e contributivi, perchè qui lo Stato prende molto e sembra che non dia adeguatamente.
    E stando a quello che dicono alcuni servizi giornalistici, qui lo Stato neppure controlla (o perlomeno informa adeguatamente): fino a poco tempo fa pagavamo lo stesso latte artificiale il doppio rispetto alla Francia e alcuni farmaci a prezzo notevolmente più alto rispetto ad altri paesi europei.

    Ti faccio un esempio dei prezzi: 30 flaconcini di soluzione fisiologica (di acqua pulita, cioè), costano sui 9,00 euro (12 dollari circa se non erro): questo significa che ogni mattina, se non avessi trovato soluzioni alternative (e artigianali), avrei speso solo per pulire il naso dei miei figli, e per dare una passata agli occhietti, 1,80 euro!

    E' chiaro quindi che sto "rompendo le scatole" alle istituzioni per pochi spiccioli (credo che il Ticket sia di un euro a scatola... o qualcosa del genere, neanche me lo ricordo) e perchè non amo particolarmente gli impiegati ignoranti: cioè per la classica questione di principio; non sopporto coloro che non studiano, non si aggiornano, non si formano, ecc... e, perdipiù, sono arroganti, non ti ascoltano e così via. Devo dire che non ne incontro spesso, perchè di solito mi stanno a sentire! Ma questa volta dell'esenzione ticket non è andata così!

    Dovessi avere un riscontro positivo dagli "organi gerarchicamente sovraordinati" (quanto adoro il diritto amministrativo italiano... dai superiori degli impiegati ignoranti, cioè), chiederò di apporlo nella stessa bacheca dove hanno avuto la bizzarra idea di affiggere la pubblicità di una candidata alle prossime elezioni nazionali (e questo di per se dovrebbe essere un buon motivo per non votarla) e il depliant di una singolare associazione che invita i cittadini a rivolgersi ad essa per ricorrere "gratuitamente" contro gli atti della stessa AUSL titolare della bacheca; qui da noi le istituzioni sono profondamente democratiche... o forse è solo profonda l'amicizia fra il presidente dell'associazione e l'impiegato possessore delle chiavi della bacheca!

    Mah!

    (1) oggi è successa una cosa che non saprei come definire: giovedì scorso abbiamo ricoverato Vittorio (il nostro bimbo speciale) per disidratazione (a causa del vomito) e broncopolmonite; oggi, alle 16,15 Vittorio è stato dimesso (anche se lo vedo ancora un po' giù di tono, l'esperienza deve averlo provato) e un minuto dopo, nello stesso lettino, ci abbiamo collocato Angelo (disidratazione anche lui e spero niente altro), che è riuscito nel difficile intento di stare peggio di Vittorio.
    Pregando poi, non sprecate parole..., perchè il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno ancor prima che gliele chiediate [Mt. 6, 7-8]

  11. #26

    Predefinito

    Anche se noi non paghiamo contributi allo stato x la sanita', li paghiamo all'assicurazione che e' uguale! E comunque noi dobbiamo ritenerci fortunati perche' mio marito (e quindi tutti noi) ha un'ottima copertura medica tramite la sua ditta per cui le visite anche specialistiche ci costano solo 15 dollari di ticket, l'ospedale ed eventuali interventi (sperando di non averne bisogno) sono gratuiti (eccetto le visite al pronto soccorso che si pagano) e i farmaci come dicevo hanno un ticket massimo di 40 dollari ma con 3 bambine piccole sommando il tutto e' sempre tanto. Ho preso l'altro giorno le fialette per l'aerosol per Camilla e costavano appunto 40 dollari. Gaia le usava da piccolina e all'epoca erano gratis per l'esenzione che aveva, e lei le usava spessissimo....mi rendo conto solo ora dei soldi che abbiamo risparmiato -- la Medicaid (= esenzione gestita dallo stato per casi di malattie croniche o di indigenza del paziente)all'epoca ci passava anche i pannolini aggratis....... bei tempi!!!!!!!

  12. #27

    Predefinito

    ciao Nunzio, tu che sei un pozzo di scienza, sai mica se le fialette della soluzione fisiologica sono mutuabili? magari una marca sconosciuta pinco-pallo? per soluzioni artigianali intendi questo oppure, come facciamo noi, che compriamo la bottiglietta da 250 ml (la pediatra dice che quella da 500ml è più economica ma poi diventa ricettacolo di schifezze, e ha ragione) poi con la siringa aspiriamo tot di soluzione e la infiliamo in vecchie fialette usate - che vanno bollite spesso altrimenti diventano anche loro ricettacoli? fammi sapere che anche noi per yassin ne usiamo a litri...

  13. #28

    Predefinito

    quella da 500 a noi ce la ricettano, su consiglio di Cangel.
    ne possono mettere 6 per ricetta, e non si paga nulla (indicando ovviamente l'esenzione).
    Noi aspiriamo con l'ago, con una siringa dedicata solo a quello, poi la metto nel bicchierino con cui la intiepidisco nel microonde (e che poi lavo con spugna e sapone come i piatti di casa) e da lì la aspiro con le siringhe che uso per fare i lavaggi, e che poi risciacquo ogni volta a lungo con acqua molto calda.

  14. #29
    Ospite

    Predefinito

    Beh, forse Cristina con 3 fanciulle....riesce a consumare in breve tempo 1 flacone di sol.fis. da 500cc, comunque, per ridurre le "contaminazioni", esistono anche flaconi da 100cc. che però non so se sono mutuabili ma che, sicuramente costano meno delle fiale belle e pronte per la pulizia nasale.

  15. #30

    Predefinito

    Dunque...

    ... ieri pomeriggio sono stato contattato telefonicamente da un funzionario dell'apposito sportello AUSL del mio comune, il quale mi ha invitato al ritiro, presso il medesimo, dell'attestato di esenzione dal pagamento del Ticket per le prestazioni specialistiche e per tutti i farmaci inclusi nel prontuario (leggasi Fascia o Classe "A") a favore di Vittorio.
    In breve: ho avuto ragione! Sull'attestato è riportato il codice regionale TOT.CIV che il nostro pediatra dovrà convertire sulle prescrizioni in "TOT01", altro codice regionale che sta per "Esenzione totale per invalidi civili al 100% e titolari di pensione di inabilità assoluta e permanente" con numero pezzi prescrivibili a ricetta pari a tre.

    Quello che dice cangel sui codici (nazionali) è giusto; credo che in Puglia ci sia stato un equivoco dovuto alla volontà della Regione di semplificare la materia riconducendo tutti i codici esistenti in pochi codici da utilizzare sulle prescrizioni, e dalla circostanza che tale volontà sia stata scambiata dagli addetti ai lavori per abolizione di tutti i codici esistenti fino a quel momento (gennaio 2005) e introduzione di nuovi codici.
    Per farvi un esempio: l'esenzione per malattie rare (codici R99) citata sempre da cangel, sulla ricetta del medico pugliese deve diventare "TOT04" che sta per "pazienti con esenzione per patologia (valida ai fini delle prestazioni specialistiche per malattia rara, cronica o invalidante e ai sensi del DM 1.2.1991 e successive modificazioni ed integrazioni limitatamente ai farmaci correlati strettamente alla propria patologia)".

    Quote Originariamente inviato da [color=red
    Tiziana[/color]]

    ciao Nunzio, [***omissis***] , sai mica se le fialette della soluzione fisiologica sono mutuabili? magari una marca sconosciuta pinco-pallo? per soluzioni artigianali intendi questo oppure, come facciamo noi, che compriamo la bottiglietta da 250 ml (la pediatra dice che quella da 500ml è più economica ma poi diventa ricettacolo di schifezze, e ha ragione) poi con la siringa aspiriamo tot di soluzione e la infiliamo in vecchie fialette usate - che vanno bollite spesso altrimenti diventano anche loro ricettacoli? fammi sapere che anche noi per yassin ne usiamo a litri...
    Per soluzione artigianale intendo la stessa cosa che intendete Voi: "bottiglione" da 500 ml e ri-utilizzo delle fialette "Libenar" (perchè hanno il tappino che consente di richiuderle... ma non ditelo alla casa farmacuetica altrimenti potrebbero provvedere in merito e farle non richiudibili).
    Non so perchè la fiala da 500ml possa diventare ricettacolo di sporcizia; a noi non succede. Per prelevare la soluzione utilizziamo anche noi una siringa, per cui l'unico contatto della soluzione con l'esterno è dato dal piccolo foro dell'ago.

    Sulla mutuabilità delle fialette ho fatto una piccola ricerca: il nome "tecnico" della soluzione fisiologia è "Sodio Cloruro 0,9"; ho preso quindi la "Guida all'uso dei farmaci sulla base del British National Formulary" del Ministero della Salute (2^ edizione 2003) e trovo che generalmente la soluzione è rubricata in Classe "C" (cioè si paga per intero). Raramente si incontrano casi di Classe "A" (si paga il solo ticket); eccone un piccolo esempio:
    1) B Braun Melsungen-D da 250 ml RR Euro 1,70
    2) B Braun Melsungen-D da 5 ml RR Euro 0,25
    3) Biologici Italia Laboratories da 10 ml SOP Euro 0,29
    4) Biomedica Foscama da 250 ml SOP Euro 1,50
    5) Biomedica Foscama da 5 ml SOP Euro 0,25
    6) Diaco Biomedicali da 250 ml SOP Euro 1,70
    7) Fresenius Kabi Italia da 5 ml SOP Euro 0,25
    otto) Fresenius Kabi Italia da 250 ml SOP Euro 1,55
    9) Galenica Senese da 5 ml SOP Euro 0,25
    etc... etc...
    Dove RR sta per "obbligo di ricetta medica" e SOP sta per "senza obbligo di ricetta medica".
    Sono convinto che il Vostro farmacista conoscerà e potrà consigliarVi altre marche altrattanto mutuabili.

    Alla prossima!
    Pregando poi, non sprecate parole..., perchè il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno ancor prima che gliele chiediate [Mt. 6, 7-8]

Discussioni simili

  1. Accompagnamento
    Da Ariel nel forum Noi, le istituzioni e le leggi
    Risposte: 138
    Ultimo messaggio: 15-12-2011, 17:29
  2. Invalidità civile
    Da andreamatt nel forum Quesiti sul riconoscimento dell'invalidità civile e altri benefici previsti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-10-2007, 23:51
  3. invalidità civile x andrea
    Da Wendy nel forum Noi, le istituzioni e le leggi
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 22-09-2007, 08:51
  4. INVALIDITA’ & HANDICAP [Edizione Il Sole - 24 ore]
    Da Nunzio nel forum Libri e letture sulla sdd e sulla disabilità
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19-04-2006, 06:47

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •