Privacy Policy
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 24

Discussione: Nicolas vą a lavorare

  1. #1

    Predefinito Nicolas vą a lavorare

    Oggi mi ha chiamata la Asistente Cociale del mio comune , per comunicarmi che Nicolas inizierą a lavorare il 9 luglio nella mensa scolastica.
    L'asilo nido comunale e la colonia estiva , hanno bisogno della mensa del comune , per tutto il mese.
    Nicolas avendo frequentato la scuola alberghiera (ha finito da poco il terzo anno ) conseguendo il diploma di aiuto cuoco , era tra il ragazzi disabili , del paese e dintorni, con pił possibilitą per quel posto.
    Per adesso iniziarą a giorni alterni dalla 10 alle 14, poi se tutto va bene , lui farą le ultime due settimane complete ,dal lunedģ al venerdģ dalle 9 alle 14.
    Per adesso si parla solo del mese di luglio, ma per noi č una noticia super !
    Da quando ha finito la scuola, non fą altro che guardare la tv o ascoltare la musica. Oggi abbiamo finito anche , con gli allenamenti in piscina.

    E cosģ quando le ho detto che deve andare a lavorare , lui ha fatto un bel sorriso e mi ha detto: "che bello mamma perchč sono annoiato "

  2. #2

    Predefinito

    Che bello il lavoro č un abiettivo grandioso....!!!
    complimenti!!!
    Abbi la forza di affrontare l'inevitabile, il coraggio di ottenere il possibile e la fede-ragione per distinguere le due cose
    Laura

  3. #3

    Predefinito

    Auguri a Nicolas per il suo lavoro e per la sua vita!
    Anna Maria

  4. #4

    Predefinito

    Sono felice per il tuo ragazzo che inizia la sua vita da adulto nel mondo del lavoro.
    Auguri!
    Renza

  5. #5

    Predefinito Re: Nicolas vą a lavorare

    Quote Originariamente inviato da renemar
    Oggi mi ha chiamata la Asistente Cociale del mio comune , per comunicarmi che Nicolas inizierą a lavorare il 9 luglio nella mensa scolastica.
    L'asilo nido comunale e la colonia estiva , hanno bisogno della mensa del comune , per tutto il mese.
    Nicolas avendo frequentato la scuola alberghiera (ha finito da poco il terzo anno ) conseguendo il diploma di aiuto cuoco , era tra il ragazzi disabili , del paese e dintorni, con pił possibilitą per quel posto.
    Per adesso iniziarą a giorni alterni dalla 10 alle 14, poi se tutto va bene , lui farą le ultime due settimane complete ,dal lunedģ al venerdģ dalle 9 alle 14.
    Per adesso si parla solo del mese di luglio, ma per noi č una noticia super !
    Da quando ha finito la scuola, non fą altro che guardare la tv o ascoltare la musica. Oggi abbiamo finito anche , con gli allenamenti in piscina.
    Complimenti,< non preoccuparti della noia...tutti i ragazzi senza impegno estivo si annoiano..e anch er i normali nn c'e' ninete..la legge nonfavorisce l'apprendistato anzi le qaziende che in estate li prendono per insegnargli qualcos sono a rischio multe...
    Thomas frequentera' anch eil quarto e quinto alberghiero? ci osno piu' possibilita' di lavoro con i cinque anni completi.In bocca al lupo!
    Io forse non saro' mai nessuno , ma sicuramente nessun'altro sara' come me.
    (Jim Morrison)

  6. #6

    Predefinito Re: Nicolas vą a lavorare

    Quote Originariamente inviato da elsy63
    Thomas frequentera' anch eil quarto e quinto alberghiero? ci osno piu' possibilita' di lavoro con i cinque anni completi.In bocca al lupo!
    In realtą Elsy... le prospettive di lavoro non sono credo la cosa fondamentale per scegliere se continuare o no gli studi dopo la terza di un Istituto Alberghiero. Il problema reale č che essendo gli ultimi anni finalizzati al raggiungimento di un diploma di stato utile per l'iscrizione all'Universitą... non ci sono pił ore di laboratorio di cucina (o sala bar, o ricevimento... a seconda della "specializzazione intrapresa), ma solo approfondimenti teorici con materie anche toste su aspetti legislativi, di igiene del lavoro, di diritto etc etc ...
    Noi per questo, (dove per "noi" intendo ... Dario prima di tutto) ... di comune accordo con l'equipe scolastica ed il Gruppo H, abbiamo deciso a suo tempo di "fermarci", facendo un altro anno in terza, per rafforzare le sue competenze di base, a discapito certo della continuitą didattica, ma sicuramente con maggiore soddisfazione da parte sua...
    Oltretutto l'escamotage trovato non č stato "penalizzante" nemmeno sotto il profilo dell'amor proprio ... in quanto Dario in realtą non ha "ripetuto" per bocciatura, ma č stato regolarmente ammesso agli esami di qualifica, ai quali poi non si č presentato.
    Ora che alla fine dell'esperienza scolastica e di un anno di tirocinio lavorativo le cose sembrano andare per il verso giusto... siamo maggiormente contenti di questa scelta... che comunque, ripeto... come quella di intraprendere quella scuola, č stata una scelta principalmente di Dario, che ha detto ..."Basta studiare... ora vorrei trovare un lavoro".
    Solo un consiglio ... state "addosso" ai professionisti di settore (Assistenti Sociali Comunali per l'Inserimento Lavorativo): anche loro con i nostri ragazzi vanno incontro a moltissime frustrazioni in ambito lavorativo, spesso si scoraggiano trovandosi a dover "combattere" tra due fuochi ... (la scarsa-nulla disponibilitą del mondo del lavoro a valorizzare le potenzialitą dei disabili intellettivi da una parte ... e i limiti oggettivi di queste potenzialitą dall'altra) ed hanno bisogno di tutto il supporto possibile anche da parte nostra per arrivare a soluzioni "positive".
    Non con la mole vincete o fallite ... siate il meglio di qualsiasi cosa siete
    www.darioweb.com

  7. #7

    Predefinito

    sono daccordo a livello pratico ma male non sarebbe avere i cinque anni ..pe rlo meno gli aspetti socializzanti della questione ...certo se il lavoro ci fosse di sicuro tutto ok..ma s eilalvoro č incerto almeno altri due anni di scuola fino al diploma sarebbero una pur minima forma di frequentazione dei compagni e di socialixzzazione. Se dopo i tre nani devono riamnere a casa non e' molto confortante....
    Io forse non saro' mai nessuno , ma sicuramente nessun'altro sara' come me.
    (Jim Morrison)

  8. #8

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da elsy63
    sono daccordo a livello pratico ma male non sarebbe avere i cinque anni ..pe rlo meno gli aspetti socializzanti della questione ...certo se il lavoro ci fosse di sicuro tutto ok..ma s eilalvoro č incerto almeno altri due anni di scuola fino al diploma sarebbero una pur minima forma di frequentazione dei compagni e di socialixzzazione. Se dopo i tre nani devono riamnere a casa non e' molto confortante....
    D'accordo solo in parte... la scuola non č socializzante pił di tanto infatti a quell'etą, quella dove il "divario" tra i nostri raga e "gli altri" diventa evidente non solo nelle capacitą di studio ... ma soprattutto secondo me, negli interessi personali e di gruppo.
    Altre realtą si prestano probabilmente meglio durante questo periodo a soddisfare le necessarie esigenze di socialitą dei nostri ragazzi.
    Parere personale ovviamente...
    Non con la mole vincete o fallite ... siate il meglio di qualsiasi cosa siete
    www.darioweb.com

  9. #9

    Predefinito

    Complimenti Nicholas!
    Buon lavoro!!
    gigliorosa

  10. #10

    Predefinito

    In bocca al lupo Nicholas! E a tutti i ragazzi grandi per il loro futuro lavorativo.

  11. #11

    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da aledario
    Quote Originariamente inviato da elsy63
    sono daccordo a livello pratico ma male non sarebbe avere i cinque anni ..pe rlo meno gli aspetti socializzanti della questione ...certo se il lavoro ci fosse di sicuro tutto ok..ma s eilalvoro č incerto almeno altri due anni di scuola fino al diploma sarebbero una pur minima forma di frequentazione dei compagni e di socialixzzazione. Se dopo i tre nani devono riamnere a casa non e' molto confortante....
    D'accordo solo in parte... la scuola non č socializzante pił di tanto infatti a quell'etą, quella dove il "divario" tra i nostri raga e "gli altri" diventa evidente non solo nelle capacitą di studio ... ma soprattutto secondo me, negli interessi personali e di gruppo.
    Altre realtą si prestano probabilmente meglio durante questo periodo a soddisfare le necessarie esigenze di socialitą dei nostri ragazzi.
    Parere personale ovviamente...
    Mi trovi pienamente d'accordo Sandro.

    Tantissimi complimenti a Nicholas per il suo nuovo lavoro ...anche Ale adora pasticciare in cucina chissą che non segua le vostre orme... sarebbe bellissimo
    Enrica mamma di Ale sdd 11 anni,Andrea 9 anni e Rachele 2 anni

  12. #12

    Predefinito

    Grazie a tutti per i complimenti per il mio piccolo uomo

    Infatti Nicolas como Dario, ha fatto per due volte il 3° alberghiero, e adesso ci siamo fermati , perchč il 4° e 5° sono due anni molto pesanti secondo me , per i nostri ragazzi.
    Se continuava mi sembrava di portarlo a scuola como se fosse un "parcheggio" , lui sarebbe andato solo per il fatto di stare in mezzo ai ragazzi della sua etą , insieme ai quei compagni che dopo , usciti di scuola e salutato Nicolas , fanno la loro vita di ragazzini normali, e senza mai invitarlo , telefonarli , o interesarsi di quello che fą o di dove vą mio figlio, perchč č questa la cruda realtą, purtroppo.

    Anche Nicolas era ammesso l'anno scorso agli esami, ma non si č presentato. Como eravamo rimasti d'accordo con l'equipe che lo seguiva.
    E quest' ultimo anno, la seconda volta del 3° cucina, gli č servito per rafforzare quello che aveva gią imparato prima , si č maggiormente reso autonomo nei lavoretti che faceva in cucina , con grande soddisfazione dei prof e sopratutto mia.

    Adesso si presenta questa oportunitą , e come dice Sandro dovrņ stare dietro a chi adesso mi dą , meglio dire dą a Nicolas, questa ocassione , sperando che non sia solo per un mese , ma bensģ .....per un bel pņ.

  13. #13

    Predefinito

    Congratulazioni vivissime Nicolas!
    Lory

  14. #14

    Predefinito

    Che bello!!

    Complimenti Nicolas! E un grande in bocca la lupo per il futuro!
    Margherita, sorella di Elena...da sempre!

  15. #15

    Predefinito

    Bravo Nicolas ...continua cosi'

Discussioni simili

  1. Nicolas e la COPPA ITALIA
    Da renemar nel forum Eventi
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 17-07-2007, 13:00

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •